Novita’ nel mondo del “melafonino”: l’IPhone 7 non avra’ il taglio da 16 gb

18 luglio 2016

L’attesa sta per terminare. Durante la seconda settimana di settembre 2016, l’IPhone 7 sarà presentato al mercato con una grande novità: Apple dice finalmente addio al taglio da 16 GB, giudicato fallimentare dalla maggior parte degli utenti, in quanto considerata una versione troppo limitante. 

Il nuovo dispositivo, invece, sarà dotato di 32 GB di capacità base di storage, ma non solo: il Wall Street Journal rivela anche che l’IPhone 7 disporrà di una doppia fotocamera posteriore nel modello “plus” e di una lente più grande nella variante con lo schermo da 4,7 pollici. 

La notizia che, probabilmente, farà più contenti gli amanti dei “prodotti della mela” è che la versione da 32 GB avrà, quasi certamente, lo stesso prezzo che aveva la versione 16 GB per il vecchio modello di smartphone. Ovvio, però, che la compagnia di Cupertino non realizza queste mosse a caso: se prima, eliminando la versione da 32 GB, essa voleva spingere gli utenti a spendere di più pur di avere un melafonino sufficientemente capiente, ora è probabile che la versione da 32 GB sarà “sminuita” da quelle di più alta gamma. Sono previsti, infatti, tagli da 32 GB, da 64 o 128 GB (su questo c’è ancora incertezza) e da 256 GB (versione certa per il “Plus”, ancora non sicura per la versione “Standard”).

I rumors parlano, comunque, di un IPhone quasi immodificato dal punto di vista del design (rispetto al 6s e 6s Plus). Le novità presentate saranno, tra le altre: dimensioni più sottili, antenne ridisegnate, certificazione di impermeabilizzazione, maggiore velocità della connessione wi-fi, miglioramento LTE, processore A10 abbinato a 3GB di RAM (nella versione Plus).

Con l’IPhone 7, dunque, il mosaico Apple si arricchisce sempre di più, adeguandosi alle proposte della concorrenza e ai mutati bisogni degli utenti, sempre più esigenti e competenti in materia di tecnologia ed innovazione. 

torna alla lista #webbites

ALTRI #WEBBITES