Olo3D: la magia della stampa 3D Made in Italy!

30 marzo 2016

Dopo le stampanti ad aghi, a getto d’inchiostro e a laser, è “quasi” arrivato il momento anche di quelle 3D, non quelle ingombranti che abbiamo visto fin’ora, ci riferiamo ad una stampante “quasi tascabile”, ideata da Filippo Moroni e Pietro Gabriele, due ragazzi italiani.

La stampante, che al momento è ancora un progetto, si chiama Olo3D, una vera e propria invenzione se si considera che la parte fondamentale per farla funzionare non si trova nella scatoletta, bensì nelle tasche: parliamo del nostro smartphone.

Come funzionerà? Basterà installare sullo smartphone l'app Olo, selezionare un modello da stampare, agganciare il telefono alla mini stampante, dopo aver versato all’interno di quest’ultima la resina, et voilà il modello sarà “concretizzato”, ops stampato!

Che dire… Attendiamo con curiosità l’arrivo sul mercato, previsto per ottobre!
 

torna alla lista #webbites

ALTRI #WEBBITES