Nuovi investimenti in casa #Amazon

24 novembre 2014

La notizia, fatta trapelare da alcuni dipendenti indiretti del colosso dell'e-commerce, riguarda un ingente investimento in Casa Bezos.

Dal prossimo 1 gennaio 2015, infatti, Amazon non si occuperà solo di alimenti e oggetti acquistabili h24, ma ha deciso di offrire ai suoi clienti anche un servizio del tutto nuovo.

Si chiama Amazon Travel ed è il nuovo competitor di Expedia e Booking.
Secondo Euromonitor e le sue analisi sul mondo dell'e-travel del 2013, il settore dei viaggi effettuati grazie a prenotazioni on line, è un mercato in tutta crescita dal valore pari a 278 miliardi di dollari, così il CEO di Amazon ha pensato bene di approfittarne e e di investire su tale mercato. 


Comodo come se si comprasse un oggetto vero e proprio. l'utente ha la possibilità di accedere al nuovo servizio con il proprio account Amazon già esistente; vedere foto, informazioni e prenotare il proprio soggiorno.
Al momento sono partner di Amazon strutture indipendenti scelte in base alla vicinanza ai punti nevralgici delle metropoli americane, esempi sono NY, Los Angeles e Seattle.  
I vantaggi?


Per l'utente la comodità di trovare alloggio dallo stesso fornitore di regali e beni primari, per le strutture il vantaggio di sfruttare la celebre piattaforma, ed ad Amazon il 15% della transazione.

torna alla lista #webbites

ALTRI #WEBBITES